Parole di pietra
La vita dell'antica Roma raccontata dalle epigrafi della via Appia

Home | Mappa del sito | Itinerario Virtuale |Storia | Archeologia | Vita Quotidiana| Religione | Immagini | Siti consigliati

Archeologia. Architrave

Indice degli argomenti:

Ara

Architrave

Base

Blocco

Bottega marmoraria

Castrum Caetani

Cinerario

Cippo

Colombario

Forte Appio

Heredem Sequetur

Inumazione ed incinerazione

Iscrizioni funerarie metriche

Lastra

Mensa Sepulcralis

Sarcofago

Stele

Testamento sepolcrale

Titulus pedaturae

L’architrave è un elemento architettonico a sviluppo orizzontale, di forma parallelepipeda, costituito da uno o più blocchi, e poggia su strutture verticali quali colonne, pilastri o stipiti. Nell’architettura greca e romana costituisce la parte inferiore della trabeazione di un edificio, che comprende altri due elementi: il fregio, posto al di sopra dell’architrave e la cornice, che chiude il sistema della trabeazione. Nella maggioranza degli edifici antichi, l’architrave è un manufatto litico, frequentemente decorato in foggia diversa a seconda dell’ordine architettonico di appartenenza, e spesso corredato da un’iscrizione.