Parole di pietra
La vita dell'antica Roma raccontata dalle epigrafi della via Appia

Home | Mappa del sito | Itinerario Virtuale |Storia | Archeologia | Vita Quotidiana| Religione | Immagini | Siti consigliati

Archeologia. Base

Indice degli argomenti:

Ara

Architrave

Base

Blocco

Bottega marmoraria

Castrum Caetani

Cinerario

Cippo

Colombario

Forte Appio

Heredem Sequetur

Inumazione ed incinerazione

Iscrizioni funerarie metriche

Lastra

Mensa Sepulcralis

Sarcofago

Stele

Testamento sepolcrale

Titulus pedaturae

Rientra in questa classe di reperti un manufatto monolitico o realizzato accostando vari pezzi, che serve da sostegno ad un altro elemento ad esso sovrapposto, spesso una statua.

La forma geometrica prevalente è parallelepipeda a sviluppo verticale e orizzontale. Essa è spesso modanata e decorata frontalmente da semplici ornamenti naturalistici oppure da un apparato figurativo i cui temi sono tratti dal mito e da vicende legate alla vita pubblica.

Poteva essere corredata da un’iscrizione in riferimento al manufatto sovrapposto, generalmente incisa nello specchio della faccia frontale anche se il testo può estendersi anche talvolta sulle facce laterali.