Ministero per i Beni e le attività culturali, Soprintendenza Archeologica di Roma
  Parole di pietra
La vita dell'antica Roma raccontata dalle epigrafi della via Appia

Home | Mappa del sito | Itinerario Virtuale |Storia | Archeologia | Vita Quotidiana| Religione | Immagini | Siti consigliati

Itinerario virtuale tra le epigrafi.
Elenco delle epigrafi

Modalità di fruizione:

Guida alla lettura

CIL

Guida al sistema GIS

Mappa interattiva e ricerca di epigrafi

Elenco delle Epigrafi
 

Secondo Miglio

Aphrodisius

Alexander


Aucta

Tyrannus e Isochrysus


Heracla

Zeuxis


Terzo Miglio


Hector

Cecilia Metella

Quintus Granius Labeo

Titus Crustidius Briso


Quarto Miglio


Publius Cornelius Antiochus

Barbarianos

Flora

Lucius Gresius Rufus

Lucius Licinius Philero

Marcus Papinius Zibax

Pampilus

Lucius Popeius Babba

Marcus Servilius Quartus


Quinto Miglio


Pompeia Eleutheris

Sextus Avonius Faustus

Gaios Pleinios Eutychos

Tiberius Claudius Secundinus

Tiberius Claudius Secundus

Flavia Irene

Caius Rabirius Hermodorus

Paris

Lucius Valerius Giddo

Publius Cacurius Philocles

Lucius Valerius Baricha

Titus Fidiclanius Apella

Chrestus

Lucius Arellius Diophantus


Sesto Miglio

Aurelia Macarianes

Supsifana Nice

Publius Sergius Demetrius

Crispina

Cotta


Settimo Miglio

Caius Ateilius Euhodus


Ottavo Miglio

Caius Vaberius Syneros

Aelia Primigenia

Marcus Pompeius Maius

Tiberius Claudius Secundinus

 

 

Titolo

Base di Tiberio Claudio Secundino, appartenente al sepolcro familiare

Definizione

Base parallelepipeda in marmo a tutto tondo, con iscrizione funeraria. Poggia su di uno zoccolo basso ed è sagomata con modanature lisce nella parte superiore ed inferiore. Rinvenuta durante gli scavi del 1851. Attualmente si trova sulla  via Appia Antica, al km 5,150, nella collocazione datale dal Canina.

Misure

Non rilevabili.

Iscrizione

Ti. Claudio

Ti. filio Pal(atina tribu)

Secundino

an(nos)  nat(o), IX m(enses) IX,

d(ies) XIIX, equo pub(lico),

f(ilio) dulcissimo,

Flavia Irene

mater

Traduzione

A Tiberio Claudio Secondino, figlio di Tiberio, appartenente alla tribù Palatina, morto a nove anni, nove mesi, diciotto giorni, onorato con un cavallo pubblico, figlio dolcissimo, la madre Flavia Irene.

Commento

Vedi la scheda di Flavia Irene.

CIL: VI, 1605

INVENTARIO: S.A.R. 400989