Archivio di Documentazione Archeologica
Archaeological Data Archives

link a sito esterno

English version

home - mappa - guida - contatti - glossario

vai al contenuto

Ti trovi in: Home - Attività culturale - Incontri con le scuole - Liceo Ginnasio "Visconti"

Aprile 2006: incontro con gli studenti del Liceo Ginnasio "Visconti", Roma, classe IV F

Gli incontri – lezione con gli allievi del Liceo Ginnasio “Visconti”, estesi anche alle collezioni del Museo Nazionale Romano a  Palazzo Altemps, si sono svolti con riferimento specifico al tema “Il Campo Marzio e il Collegio Romano”, in considerazione dell’ubicazione del Liceo in quel settore della città antica.

Il progetto, concordato con gli insegnanti, è stato articolato in due fasi, consistenti  in una visita preliminare itinerante nell’area dell’antico Campo Marzio centrale, effettuata con la guida del personale dell’Archivio e della Direzione del Museo di Palazzo Altemps e in una seconda visita all’Archivio, volta ad illustrare  i documenti relativi ai monumenti archeologici già trattati nel corso della prima esposizione.

La visita itinerante ha portato gli allievi direttamente a contatto con i resti archeologici ancora visibili nel quartiere moderno attorno al Liceo, seguendo un percorso ideale attraverso i siti occupati dai monumenti antichi che si ergevano tra piazza del Collegio Romano e il Pantheon.

E’ stato possibile così, camminando tra vicoli e piazze, ricostruire un angolo di topografia di Roma antica, stimolando l’osservazione e la curiosità di particolari spesso poco noti per i giovani, come il simulacro marmoreo di una  gatta, posto in cima al cornicione di Palazzo Grazioli, sull’omonima via o il grande piede di marmo, situato all’angolo tra via Piè di Marmo e via S. Stefano del Cacco, ambedue pertinenti ad un antico ed importante edificio, l’Iseo e Serapeo, il santuario dedicato ad Iside e Serapide, costruito  in Campo Marzio.

Il tema sulla topografia del Campo Marzio centrale ha continuato ad essere sviluppato nel seguente incontro in Archivio, dove gli alunni hanno  preso visione di alcuni documenti originali, che testimoniano i ritrovamenti effettuati nell’area monumentale presa in esame.
In particolare sono stati mostrati i Giornali di scavo, contenenti le relazioni degli scavi condotti nel 1923 nel settore compreso tra via del Gesù e via del Corso, durante i quali fu rinvenuta un’ estesa pavimentazione di lastre di travertino proprio in piazza del Collegio Romano.

Infine l’esame del quadrante della Carta Archeologica di Roma, corrispondente al sito del Liceo “Visconti”, ha consentito la visione d’insieme dei ritrovamenti eseguiti nella zona.
Tra i reperti archeologici più importanti venuti alla luce, si annovera la statua di Atena con serpente, scoperta prima del 1627, appartenente alla collezione Boncompagni Ludovisi.
Nel percorso guidato all’interno del Museo, l’assistente museale, che ha accompagnato gli allievi, ha illustrato la scultura esposta nelle sale di Palazzo Altemps, nell’ambito del discorso più generale che comprendeva l’esame di tutte le opere provenienti dall’area del Campo Marzio.

Questi incontri-lezione,  caratterizzati da una visita preliminare sul territorio, sono stati condotti in via del tutto sperimentale, con il fine di collegare i resti archeologici ai documenti   d’archivio che ne testimoniano la scoperta o la trasformazione nel tempo.
L’entusiasmo e l’interesse con cui gli alunni hanno partecipato a questa esperienza hanno costituito le premesse per il proseguimento di questo progetto nel corso del prossimo anno scolastico.

testo di Luigia Attilia

home - mappa - guida - contatti - glossario torna alla navigazione

Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma © Archivio di documentazione archeologica 2004-07,ultima revisione 2006-07-21, a cura della redazione
URL: archeoroma.beniculturali.it/ada