Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma
Palazzo Altemps

Archivio di Documentazione Archeologica
Archaeological Data Archives

link a sito esterno

English version

home - mappa - guida - contatti - glossario

vai al contenuto

Ti trovi in: Home - Documenti in copia

Documenti in copia

Questa sezione contiene l'elenco completo e la descrizione dei fondi di interesse archeologico acquisiti in copia dall'Archivio.

  • Archivio Gatti. Archivio Centrale dello Stato, Roma
    Copia integrale del fondo originale donato all’Archivio Centrale dello Stato dell’Archivio Gatti, dopo la morte di Guglielmo Gatti.
    Comprende carte (precedentemente dette “cartelle”) e taccuini eseguiti da Giuseppe, Edoardo e Guglielmo Gatti; consiste in grafici e appunti che documentano i rinvenimenti archeologici eseguiti in occasione degli interventi di scavo sul suolo urbano e suburbano della città di Roma, per un periodo compreso tra il 1872 e gli anni ’50 del secolo scorso. La documentazione è raccolta complessivamente in 23 buste contenenti all’interno i fascicoli delle carte o dei taccuini numerati progressivamente. In particolare 21 di queste recano l’indicazione delle antiche Regioni Augustee e di altre Regioni create nel suburbio da Guglielmo Gatti, seguendo un’ideale prosecuzione delle quattordici antiche; la busta 21 contiene le carte dei lavori svolti per la realizzazione della metropolitana (linea B), mentre la busta 22 comprende la documentazione relativa a località situate fuori Roma.
    È disponibile in Sala di Studio un indice manoscritto delle carte e dei taccuini, articolato per toponimi moderni all’interno delle Regioni Augustee.
  • Documenti di interesse archeologico, Archivio della ex-Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici di Roma
    Schedatura e riproduzione in copia dei documenti di interesse archeologico pertinenti un arco cronologico compreso tra il 1864 e il 1937.
    Sono disponibili in Sala di Studio gli indici relativi, suddivisi secondo le nove tavole della Carta Archeologica.
    Estensione del fondo in metri lineari: 6; faldoni: 52.
  • Documenti di interesse archeologico, Archivio Centrale dello Stato - Direzione Generale AA.BB.AA - Ministero della Pubblica Istruzione
    Schedatura e riproduzione in copia di documenti di interesse archeologico, prodotti, in epoca precedente all’istituzione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (già Ministero per i Beni Culturali e Ambientali), dalla Soprintendenza alle Antichità di Roma, in qualità di organo periferico dipendente dal Ministero della Pubblica Istruzione e dalla Direzione Generale Antichità e Belle Arti. I documenti riguardano un periodo compreso tra il 1860 e il 1960 e sono corredati da 42 indici, articolati per tavole della Carta Archeologica, disponibili in Sala di Studio.
    Estensione del fondo in metri lineari: 9 circa; faldoni: 70.
  • Documenti di interesse archeologico, Archivio Centrale dello Stato, Roma - Opere Governative ed Edilizie per Roma - Segretariato Generale - Ministero dei Lavori Pubblici.
    Schedatura e riproduzione in copia esclusivamente delle carte riguardanti interventi di interesse archeologico nell’ambito dello svolgimento di opere edilizie ed urbanistiche dei Lavori Pubblici, a partire dal 1871 fino al 1916.
    Estensione del fondo in metri lineari: 0,60; faldoni: 5.
  • Documenti di interesse archeologico, Archivio Centrale dello Stato, Roma - Segreteria Particolare del Duce (Carteggio Ordinario).
    Unico faldone contenente schede e copie di documentazione relativa a lavori edilizi ed urbanistici svolti negli anni 1926-1940 in aree monumentali archeologiche.
    Faldoni: 1.
  • Collezione di stampe, Gabinetto Nazionale delle Stampe, Roma
    Schede delle stampe e dei disegni conservati presso il Gabinetto Nazionale delle Stampe, aventi come soggetto monumenti e vedute di Roma antica. La collezione è completa di indici cartacei e di copie fotografiche di alcuni disegni e stampe, consultabili presso l’Archivio su richiesta.
  • Archivio Fotografico Comunale, Palazzo Braschi, Roma
    Riproduzione fotografica, eseguita nel 1981, delle fotografie di interesse archeologico provenienti dalla collezione dell’Archivio Fotografico Comunale di Palazzo Braschi. Di ogni foto è conservato un positivo e un negativo; in Sala di Studio è disponibile l’Inventario cartaceo, completo di introduzione.
    Estensione del Fondo in metri lineari: 2,40
    Solo consultabile.
  • Collezioni di fotografie di soggetto archeologico. Documentazione in copia
    Copie fotografiche di una parte delle collezioni Parker, Van Deman (acquisite dalla Fototeca Unione dell’Accademia Americana di Roma), Alinari (Fondazione Alinari di Roma) e Anderson, nonchè le copie di alcune foto provenienti dalla Fototeca delle Ferrovie dello Stato di Roma, relative ai lavori eseguiti per la costruzione della stazione di Roma Termini. Sono disponibili in Sala di Studio indici topografici.
    Estensione in metri lineari: 1,80.
    Solo consultabile.
  • Codici Vaticani Latini di Rodolfo Lanciani, Biblioteca Apostolica Vaticana Città del Vaticano
    Copie fotografiche dei manoscritti di Rodolfo Lanciani (gli originali sono presso la Biblioteca Apostolica Vaticana).
    Sono disponibili per la sola consultazione le copie dei codici 13031 - 13044 (relativi alle 14 Regioni Augustee) e le lastre in negativo di tutti i codici, compresi quelli relativi al suburbio (13045-13047).
    Estensione in metri lineari: 5
  • Manoscritti Lanciani, Biblioteca dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte, Roma
    Copie fotografiche estratte dalla Collezione Lanciani BIASA XI e copie dei manoscritti di Rodolfo Lanciani n. 114 e 115 (XVIII sec). Di questi ultimi è disponibile in Sala di Studio un indice cartaceo, con riferimento alle tavole della Carta Archeologica di Roma.

home - mappa - guida - contatti - glossario torna alla navigazione

Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma © Archivio di documentazione archeologica 2004-07,ultima revisione 2005-3-15, a cura della redazione
URL: archeoroma.beniculturali.it/ada