23 commenti

  1. salve ho visitato la domus aurea con molto interesse e volevo complimentarmi per i lavori svolti ed i servizi in atto che consente al pubblico di partecipare al processo di recupero dell’area. ma una volta uscita dalla domus ho con molto sgomento assistito ad una scena assai spiacevole. due visitatori sono entrati dal cancello aperto quando il sito evidentemente non era più visitabile e sono stati letteralmente aggrediti dai custodi: un uomo di media statura, brezzolato ed una signora bassa con capelli neri. i due ragazzi, ammutoliti dalle parole offensive, sono stati quasi cacciati via fuori dal cancello per il solo fatto di averlo varcato. alla domanda sull’orario di visita, il custode ha dato l’informazione a stento, con aria scocciata e quasi di sfida. mi sono fermata a parlare con loro, integrando io la risposta che avrebbero dovuto dare loro garbatamente e come si conviene. volevo riferire quanto accaduto, perchè credo che una sito così particolare debba essere custodito come merita, il sito, come anche le persone così brave che svolgono al suo interno i lavori di responsabilità. grazie dell’attenzione e buon proseguimento.

  2. Siamo profondamente dispiaciuti che tanto impegno possa essere rovinato da episodi come quello che lei ha descritto. Non essendo stati presenti, cercheremo di verificare e di dare comunque disposizioni, in ogni caso ci scusiamo molto e la ringraziamo per l’attenzione.

  3. Verifichiamo la questione che ci segnala, le donazioni stanno crescendo, ma e’ la prima volta che si sperimenta per il patrimonio culturale in Italia, così’ si deve crescere. In ogni caso grazie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>