Aggiornamento al 7 marzo 2013

Nell’ultimo periodo siamo stati molto impegnati ad organizzare i nuovi lavori. Soprattutto a preparare i progetti per impegnare i fondi ancora disponibili; le procedure previste dal Codice dei Contratti Pubblici, sia per gli incarichi diretti sotto soglia, sia per le gare, sono piuttosto articolate ed esigono il rispetto di fasi e di tempi ben precisi. Quindi il periodo che passa tra la predisposizione di un progetto e l’avvio dei lavori è relativamente lungo.

A breve daremo informazione su quanto è stato speso e dei lavori conclusi nell’ultimo trimestre.

I cantieri  di consolidamento strutturale e di messa in sicurezza degli apparati decorativi già in funzione stanno comunque avanzando, accompagnati dalle attività di supporto di analisi tecniche,  di rilievo e documentazione fotografica. Attendiamo in particolare i risultati delle analisi biologiche e agronomiche per il problema delle radici presenti nell’Ambiente 41.

Stiamo procedendo con l’esplorazione del sistema fognario antico e stiamo per avviare una campagna di saggi nell’area esterna soprastante alla Domus, che integrerà la nostra attuale conoscenza delle quote e dell’assetto del monumento. Questi elementi permetteranno di chiudere la terza fase di sperimentazione finalizzata al progetto di sistemazione dell’area esterna.

Trasduttori per il monitoraggio delle lesioni- Archivio SSBAR

Trasduttori per il monitoraggio delle lesioni- Archivio SSBAR

Abbiamo aggiornato il monitoraggio micro-ambientale interno con una razionalizzazione del piano dei punti di rilevamento in base all’andamento dei cantieri, e stiamo attualmente studiando l’aggiornamento e incremento del sistema cablato di monitoraggio strutturale, in funzione  già da 13 anni nella Domus.

Tag: , , , , .
Aggiungi il permalink ai segnalibri.

L'autrice

Fedora Filippi

Fedora Filippi

Direttrice scientifica della Domus Aurea dal 2009. Archeologa Coordinatrice in servizio presso il MiBAC dal 1980. E' responsabile inoltre della tutela del Campo Marzio occidentale e di Trastevere. E' Coordinatrice per la tutela del patrimonio archeologico del Centro Storico di Roma. Dirige l'Archivio storico della SSBAR. Esperta, in particolare, di Archeologia urbana ha curato numerose pubblicazioni scientifiche soprattutto nell'ambito dell' Archeologia romana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>