Primavera alla Domus Aurea

Dopo le piogge, quest’anno molto intense e lunghe, è tornata la primavera anche alla Domus Aurea. I restauratori e gli archeologi possono tornare a fare la loro sosta tra le 12 e le 13 nel giardino antistante il monumento, riscaldandosi prima di rientrare. In questo periodo la differenza di temperatura e di umidità tra fuori e dentro si sente molto. Si può dire che all’interno sia ancora inverno.

Tag: , , .
Aggiungi il permalink ai segnalibri.

L'autrice

Fedora Filippi

Fedora Filippi

Direttrice scientifica della Domus Aurea dal 2009. Archeologa Coordinatrice in servizio presso il MiBAC dal 1980. E' responsabile inoltre della tutela del Campo Marzio occidentale e di Trastevere. E' Coordinatrice per la tutela del patrimonio archeologico del Centro Storico di Roma. Dirige l'Archivio storico della SSBAR. Esperta, in particolare, di Archeologia urbana ha curato numerose pubblicazioni scientifiche soprattutto nell'ambito dell' Archeologia romana.

2 commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>