Irene Amici

Autore/Autrice: Irene Amici

Laureata nel 1999 in Scienze Biologiche e in Architettura del Paesaggio svolge attività di libera professione nel settore ambientale come supporto tecnico-scientifico nell'ambito della progettazione ambientale e didattica per Enti Pubblici (Aree protette, Oasi naturalistiche, Comuni, Province, Regioni, Università, Enti di Ricerca). Ha svolto attività di consulente per la Regione Lazio, Parco Nazionale del Circeo, Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena nell'ambito delle misure di conservazione e monitoraggio di Rete Natura 2000 e di specie alloctone ed esotiche. Collabora con studi professionali di Architetti, Geologi, Agronomi e Forestali nella progettazione integrata di interventi a finalità plurime: sistemazioni naturalistiche e difesa del territorio, rinaturalizzazione dei corsi di acqua; piani di gestione agro-forestali, redazione di carte tematiche (carte uso del suolo, carte pedologiche, sulla copertura vegetale del territorio, della struttura fondiaria, degli ecosistemi, degli Havitat, etc), formazione degli strumenti urbanistici comunali; VIA, SIA, Valutazioni di incidenza, SIP, nonché assistenza tecnica nella direzione lavori dei cantieri lavoro.

Ambienti 41 e 42: risultati delle analisi di laboratorio sugli apparati radicali

evidenza

E’ sicuramente importante, per tutti coloro che come noi hanno a cuore la Domus Aurea, bene archeologico unico e irripetibile,  e la vegetazione, come patrimonio naturalistico e magnificenza percepibile, fare il punto sulla difficile relazione che intercorre tra questi due elementi nel contesto del giardino del Colle Oppio.

Continua a leggere