Sono presenti 4 articoli

Il Cantiere della Domus Aurea ha aperto domenica 26 dicembre!

In primo piano

Senza titolo-1
La prima visita domenica 26 ottobre ore 9,15 - Archivio SSBAR

La prima visita domenica 26 ottobre ore 9,15 – Archivio SSBAR

Abbiamo lavorato molto, ma la nostra soddisfazione e’ stata grande. Domenica mattina prima delle 9 i primi visitatori erano gia’ fuori del cancello, hanno atteso poco, indossato i caschetti gialli e alle 9,15 sono entrati per la prima visita, accompagnati dalle guide. Cosi’ e’ andata avanti tutta la domenica con un tutto esaurito e con molti visitatori stranieri. Abbiamo la sensazione che il nostro obiettivo di aprire  il monumento/cantiere ad una partecipazione vasta abbia colto nel segno. Il pubblico e’ certamente impressionato dalla Domus Aurea, per la sua grandiosita’ e per il suo fascino che dal Rinascimento continua, nonostante tutto, a esercitare, ma e’ anche molto attento alle problematiche dei lavori di risanamento che spieghiamo lungo il percorso. Nel tempo cambieranno le aree con cantieri limitrofi al percorso e dunque il pubblico potra’ rendersi conto del progredire dei lavori come se facesse dei sopralluoghi. Noi d’altra parte ci sentiamo da domenica meno soli e finalmente connessi con la citta’ e non solo.

Molti ci chiedono informazioni: come prenotare? e’ semplice dal nostro sito basta cliccare su Prenotazione Visite (le visite si prenotano e acquistano solo on line in gruppi di 25 persone e si svolgono ogni 15 minuti dalle 9 alle 15,45 ultimo ingresso). Per le Donazioni (vedi bottone Donazioni on line) e’ on line una pagina che spiega le condizioni: la possibilita’ di partecipare con donazioni anche piccole (abbiamo stabilito a partire da Euro 5) sara’ attiva tra pochissimi giorni. Desideriamo anche spiegare che il “Progetto Domus Aurea” e’ uno solo e riguarda sia i lavori di consolidamento dell’interno del monumento, sia la sostituzione dell’attuale giardino con il nuovo Giardino della Domus Aurea comprensivo del Sistema Integrato di protezione, che stiamo realizzando con il nostro Progetto pilota.

Siamo grati a tutti coloro che ci stanno seguendo e sicuri che stia per avviarsi una nuova importante fase del la definitiva rinascita della Domus Aurea.