mosaici

I due imperi. L'aquila e il dragone

Statua raffigurante un ufficiale di alto rango - terracotta, h. 196 cm.
Periodo: 
08/10/2010 - 06/02/2011

Risultato della cooperazione pluriennale tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Repubblica Italiana e lo State Administration for Cultural Heritage della Repubblica Popolare Cinese, arriva a Roma la mostra I due imperi. L’aquila e il dragone e apre l'Anno della Cina in Italia.

2

Comprensorio archeologico di S.Croce in Gerusalemme

Mosaico

Nel comprensorio archeologico di S. Croce in Gerusalemme sono conservati i resti del grandioso palazzo imperiale che Elena, madre di Costantino, abitò dopo la vittoria del Ponte Milvio (312 d.C.), trasformando e ampliando la residenza appartenuta un secolo prima agli imperatori Severi. Elagabalo, in particolare, vi aveva costruito imponenti strutture agonistiche ricordate come Anfiteatro Castrense e Circo Variano.

Ostia Antica

I resti dell’antica Ostia si inseriscono in un contesto geografico e territoriale molto diverso da quello antico: infatti in età romana il Tevere costeggiava il lato settentrionale dell’abitato, mentre ora ne tocca solo in minima parte un tratto del settore occidentale

Museo Nazionale Romano - Palazzo Massimo

Il Pugilatore in riposo, Terme di Costantino, IV-II sec a.C.

L'ottocentesco palazzo in stile neorinascimentale, nei pressi della Stazione Termini, accoglie una delle più importanti collezioni di arte classica al mondo. Nei quattro piani del museo, sculture, affreschi, mosaici, monete e opere di oreficeria documentano l´evoluzione della cultura artistica romana

Condividi contenuti