Tipologia

Memorie di Roma - Gli Aemilii e la basilica nel Foro

Basilica Aemilia, ricostruzione lato meridionale, modello 3D
Periodo: 
21/04/2010 - 19/09/2010

In quei giorni Lepido chiese al Senato di restaurare e adornare a proprio spese la basilica di Paolo, il maggior monumento della famiglia Emilia. Era ancora in uso a quei tempi la pratica della munificenza pubblica da parte dei cittadini privati (…). Seguendo tale esempio Lepido fece rivivere lo splendore degli avi, sebbene la sua fortuna fosse modesta (Tacito, Annali, III, 72).

1

Gladiatores

Gladiatores
Periodo: 
26/03/2010 - 10/10/2010

Dal 26 marzo al 10 ottobre 2010 il Colosseo accoglie per la prima volta, accanto a reperti antichi, una raccolta di oggetti moderni. Non si tratta, dunque, di una mostra intesa nel senso tradizionale del termine, esposizione di opere d’arte, o prodotti della vita quotidiana afferenti uno specifico tema, o periodo storico. Si tratta, piuttosto, di un’esposizione, volutamente didattica, realizzata sul filone dell’archeologia sperimentale sul tema, molto complesso, della gladiatura e, in particolare, della gladiatura a Roma.

1

Terme di Caracalla

Panorama delle Terme di Caracalla

Le Thermae Antoninianae, uno dei più grandi e meglio conservati complessi termali dell’antichità, furono costruite nella parte meridionale della città per iniziativa di Caracalla, che dedicò l’edificio centrale nel 216 d.C.

Colosseo

Il Colosseo dall'alto

Posizionato nel cuore archeologico della città di Roma, l’Anfiteatro Flavio, o più comunemente Colosseo, spicca per monumentalità e accoglie quotidianamente un gran numero di visitatori attratti dal fascino intatto della sua storia e della sua complessa architettura.

Museo Nazionale Romano - Crypta Balbi

Sala al II piano - Il deposito di VII secolo dall'esedra della crypta.

La Crypta Balbi è un isolato del centro storico di Roma dove sorgeva in antico un vasto portico, la Crypta Balbi, annesso al teatro che Lucio Cornelio Balbo aveva eretto nel 13 a.C.

Museo Nazionale Romano - Palazzo Massimo

Il Pugilatore in riposo, Terme di Costantino, IV-II sec a.C.

L'ottocentesco palazzo in stile neorinascimentale, nei pressi della Stazione Termini, accoglie una delle più importanti collezioni di arte classica al mondo. Nei quattro piani del museo, sculture, affreschi, mosaici, monete e opere di oreficeria documentano l´evoluzione della cultura artistica romana

Condividi contenuti