fontana

Meta Sudans

Veduta della Meta Sudans (foto storica)

In età flavia fu costruita presso l’Anfiteatro una fontana monumentale che le fonti del IV secolo d.C. chiamano Meta Sudans per la forma conica.
La fontana, riprodotta su monete dell’80-81 d.C., fu in uso fino al V secolo d.C. quando gli interri della Valle iniziarono a ostruire i canali di deflusso delle acque. I ruderi furono demoliti nel 1933 per la creazione di via dei Trionfi.  

Fonte di Anna Perenna

Fonte di Anna Perenna

La fontana di Anna Perenna è stata rinvenuta nel 1999 durante gli scavi per un parcheggio interrato all'angolo tra piazza Euclide e via G. Dal Monte, nel quartiere Parioli a nord di Roma. Lo scavo, effettuato ad una profondità compresa tra circa i 6 e i 10 metri dal piano stradale, ha portato alla luce i resti di una fontana di forma rettangolare con iscrizioni murate che riportano il nome della dea. Anna Perenna era un'antica divinità romana delle origini, festeggiata il giorno delle Idi di marzo, il primitivo capodanno romano, così come testimoniatoci da Ovidio nei Fasti.

Condividi contenuti