PEC - modalità di utilizzo

PEC

Una casella di PEC è esattamente uguale ad una casella di email e come tale può essere utilizzata (sia attraverso client di posta che attraverso la webmail messa a disposizione dal servizio).

Dal punto di vista dell'utente finale, le uniche differenze possono essere così riassunte:

  • per ogni messaggio inviato (che giunge a destinazione) il mittente riceve:
  1. una ricevuta di accettazione (da parte del proprio server di PEC) che attesta che il messaggio è correttamente formattato e può essere spedito al destinatario.La ricevuta di accettazione è riconoscibile dal prefisso "ACCETTAZIONE:" nell'oggetto della mail (seguito dall'oggetto originale).
  2. una ricevuta di avvenuta consegna (da parte del server PEC del destinatario) che attesta l'avvenuta consegna del messaggio con il relativo riferimento temporale.La ricevuta di avvenuta consegna è riconoscibile dal prefisso "CONSEGNA:"

nell'oggetto della mail (seguito dall'oggetto originale).

  • il destinatario riceve un messaggio di trasporto che contiene, in allegato il messaggio originale. Il documento di trasporto è riconoscibile dal prefisso "POSTA CERTIFICATA:" nell'oggetto della mail (seguito dall'oggetto originale).

 

Casi particolari vengono regolati da una serie di avvisi quali:

 

  • l'avviso di non accettazione
  • l'avviso di rilevazione virus
  • l'avviso di mancata consegna