Colosseo: così funzionava la macchina dello spettacolo

L'arrivo della macchina al Colosseo ©VirginiaSedia

Torna nei sotterranei del Colosseo una delle macchine che rendevano l'anfiteatro degli imperatori il più complesso apparato scenografico dell'impero.

7

Affidamento di lavori mediante procedura negoziata per l'anno 2016

Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma
Avviso pubblico prot. N. 5728 del 16/11/2016
Affidamento di lavori mediante procedura negoziata per l'anno 2017 ai sensi degli artt. 57,122 comma 7, 125 e 204 del D.Lgs. 163/2006

Data di pubblicazione: 
22 November, 2016
144

Programma triennale 2014-2016

Data di pubblicazione: 
2 December, 2013

Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma

Pubblicazione del programma triennale 2014-2016 ed elenco annuale dei lavori pubblici per l'anno 2014.

iAventino and iTestaccio: two new mobile applications now available on the Apple Store

New Market, Testaccio. East sector.

iAventino and iTestaccio are two new mobile applications (available on iPhone, iPad, and Android platforms) developed by the Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma in cooperation with the Fondazione Bordoni.

Data di pubblicazione: 
13 December, 2012
10

Carcer Tullianum

Altare della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo

Uno dei complessi monumentali più importanti della storia di Roma è certamente il Carcer-Tullianum. Originariamente parte del Foro Romano (Comizio), è oggi coperto dalle fondazioni della chiesa di S. Giuseppe dei Falegnami (XVI -XVII secolo). Fino al V secolo d.C. le fonti antiche lo ricordano come luogo di reclusione per i nemici pubblici dello Stato Romano, in attesa di essere giustiziati.

Past exhibitions

Exhibitions

Events

Corso di archeologia funeraria e antropologia di campo

L’École française de Rome e la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma organizzano un corso specialistico intensivo di Archeologia funeraria ed Antropologia di campo che si svolgerà a Roma, dal 18 al 29 ottobre 2010, in collaborazione con il Laboratoire d’Anthropologie des Populations du Passé (UMR 5199, Université Bordeaux 1) ed il Laboratoire de Paléoanthropologie dell’École Pratique des Hautes Études.

Giornate Europee del Patrimonio 2010

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, come ogni anno, partecipa all’evento e organizza iniziative tese a valorizzare il proprio patrimonio culturale.Per l’occasione saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi della cultura ove si svolgeranno concerti, visite guidate, laboratori didattici.Per informazioni sugli eventi, i luoghi, gli orari e le eventuali prenotazioni si allega il programma.

Syndicate content