Casa di Livia e Oratorio dei Quaranta Martiri: visite guidate di gruppo.

Foro Romano: veduta
La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, in collaborazione con Pierreci-Codess, organizza, dal 7 febbraio al 11 aprile 2011, visite guidate di gruppo in due luoghi normalmente chiusi al pubblico, la Casa di Livia e l'Oratorio dei Quaranta Martiri.

Le visite si svolgono tutti i giorni nei seguenti orari:
10.00-11.00-12.00-13.00-14.00-15.00 in italiano
9.30-10.30-11.30-12.30-13.30-14.30 in inglese
E' previsto il pagamento del biglietto d'ingresso al Palatino-Foro Romano (valido anche per il Colosseo) mentre la visita è gratuita.

Per la Casa di Livia il punto di formazione dei gruppi è la biglietteria di Via S.Gregorio, 30 mentre per l'Oratorio dei Quaranta Martiri è la biglietteria di Via dei Fori Imperiali/Largo Salara Vecchia.
La prenotazione avviene direttamente presso le biglietterie; non è prevista prenotazione telefonica.

 

La cosiddetta “Casa di Livia”, una splendida abitazione risalente all’ultimo periodo dell’età repubblicana, conserva una serie di affreschi di II stile, databili all’ultimo quarto del I sec. a.C. L’attribuzione a “Livia” deriva dal nome della proprietaria, inciso su una tubatura di piombo dell’abitazione, che viene generalmente ricondotto alla moglie di Ottaviano Augusto.

 

L’oratorio dei Quaranta Martiri, invece, è una chiesa ricavata negli ambienti di un edificio di età traianea, dedicata ad un gruppo di soldati martirizzati sotto Diocleziano. Al suo interno è conservato un affresco risalente all’ottavo secolo.
Data e ora: 
Lunedì, 7 Febbraio, 2011 - Lunedì, 11 Aprile, 2011