Rivoluzione Augusto. L'imperatore che riscrisse il tempo e la città

Rivoluzione Augusto. L'imperatore che riscrisse il tempo e la città
Periodo: 
17/12/2014 - 02/06/2015

Nell’ambito delle iniziative legate ai festeggiamenti del Bimillenario Augusteo, il museo, che conserva opere della massima importanza riconducibili alla figura di Augusto a cominciare dalla statua che lo rappresenta come Pontefice Massimo, custodisce anche le lastre, eccezionalmente conservate, dei Fasti Praenestini.Augusto modifica l’organizzazione del tempo nella capitale, e quindi nell’impero, introducendo delle festività in onore del principe e della domus Augusta. Una vera e propria rivoluzione che fa del calendario uno strumento di propaganda della figura del princeps. La mostra si arricchisce di strumenti multimediali che ripercorrono i principali luoghi augustei e fanno rivivere la personalità più intima dell’imperatore.

AllegatoDimensione
Cartella stampa842.47 KB
Orario di apertura: 

Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.45. Chiuso il lunedì, il 1° gennaio e il 25 dicembre.
La biglietteria chiude alle 18.45.

Biglietti: 

Intero Euro 7,00; ridotto Euro 3.50.
Il biglietto consente l'accesso a tutte le sede del Museo Nazionale Romano ed è valido 3 giorni.

Prenotazioni: 

Informazioni e visite guidate tel. +39.06.39967700 - www.coopculture.it

A cura di: 
Rita Paris con Silvia Bruni e Miria Roghi
Promotori: 
Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma con Electa
Contatti: 
Electa per la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma Gabriella Gatto tel. +39.06.47497462 press.electamusei@mondadori.it