Piccolo Chiostro

Il collegio dei Fratelli Arvali era addetto al culto di Dea Dia, divinità della luce benefica che favoriva la maturazione delle messi. I riti compiuti nel corso dell’anno, e in particolare in occasione dei tre giorni della festività principale che si teneva in maggio, venivano registrati sulle lastre marmoree di rivestimento degli edifici del santuario, situato nell’attuale quartiere di Magliana Vecchia. I documenti rappresentano una preziosa testimonianza delle pratiche religiose nel mondo romano dall’età di Augusto a quella di Diocleziano