Biglietto gratuito

Hanno diritto al biglietto gratuito:

  • tutti i visitatori minori di anni 18 e i cittadini dell’Unione europea di età superiore a 65 anni. I visitatori minori di anni 12 devono essere accompagnati
  • i gruppi di studenti delle scuole italiane statali e non statali e degli altri Stati appartenenti all’Unione europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione, nel contingente stabilito dal capo dell’istituto
  • i docenti e gli studenti delle facoltà di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione e dei corsi di laurea ad indirizzo archeologico o storico-artistico delle facoltà di Lettere e Filosofia nonchè dei corrispondenti corsi istituiti negli Stati membri dell'Unione Europea (gli studenti devono presentare un valido certificato d’iscrizione per l’anno accademico in corso; in lingua italiana o in inglese per gli stranieri)
  • i docenti e gli studenti delle Accademie di Belle Arti o corrispondenti istituti dell’Unione Europea (gli studenti devono presentare certificato d’iscrizione in lingua italiana o inglese per l’anno accademico in corso)
  • le guide turistiche dell’Unione europea nell’esercizio della propria attività professionale (esibire una valida licenza, rilasciata dalla competente autorità)
  • i cittadini dell'Unione europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria
  • il personale del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo
  • i membri dell’ICOM (International Council of Museums)
  • ai cittadini di Stati non facenti parte dell’Unione europea, si applicano, a condizione di reciprocità, le disposizioni sull’ingresso gratuito


Per informazioni più dettagliate e per la normativa sulle agevolazioni d'ingresso si veda questo link al sito del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.